38 Anita Garibaldi

Anita Garibaldi  – sometimes I think about her. How did she look at her own life? What did she feel?

Certainly, the external, stormy voyage of her life is well known: born in 1821 in Brazil; married at 14; met Giuseppe Garibaldi when she was 18; left her previous life; actively fought for freedom at Garibaldi's side, which meant constant homelessness.

In 1840, when her first-born was only a few days old, the house in which they were staying was attacked while Giuseppe was away. Their companions killed, she took her child, grabbed a horse and fled, living in the Brazilian forest until Garibaldi found her. This legend inspired the equestrian monument on the Janiculum Hill.

She was known as an excellent horsewoman. Her life continued like a high-speed action movie as she fought for freedom first in Brazil and then in Italy until she died in 1849 from a fever and exhaustion at the age of twenty-eight.

Anita Garibaldi

Anita Garibaldi… a volte penso a lei. Che cosa ne pensava della sua vita? Che cosa provava?

Certo, il percorso burrascoso esteriore della sua vita è ben noto: nacque nel 1821 in Brasile, si sposò a 14 anni, incontrò Giuseppe Garibaldi quando ne aveva 18, abbandonò il suo stile di vita precedente, combatté attivamente per la libertà al fianco di Garibaldi, vivendo costantemente senza un tetto sopra la testa.

Nel 1840 quando il suo primogenito aveva solo un paio di giorni, la casa in cui abitavano fu attaccata dai nemici mentre Garibaldi era via. I suoi compagni furono uccisi e allora Anita prese il neonato, salì a cavallo e fuggì, rifugiandosi nella foresta brasiliana fino a quando non fu ritrovata da Garibaldi. Questa storia ha ispirato il monumento equestre al Gianicolo.

Era rinomata per essere un’eccellente cavallerizza. La sua vita continuò a svolgersi come un film d'azione ad alta velocità: combatté per la libertà prima in Brasile e poi in Italia, fino alla sua morte nel 1849 causata da febbre e stanchezza all'età di ventotto anni.

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube

© 2014, Maria Billings